SERRATURE PER PORTE BLINDATE, SCEGLI LA SERRATURA GIUSTA

I furti e le rapine nelle case, specie negli ultimi anni, sono cresciuti in maniera esponenziale. Basta dare un’occhiata ai dati dell’ASSIV (Associazione della Vigilanza Privata, appartenente a Confindustria), per constatare ciò. La porta lasciata aperta rappresenta uno degli accessi di cui i topi d’appartamento se ne approfittano. Subito dopo c’è lo scardinamento della porta d’ingresso, basato sul ricorso trapano, sul metodo del key bumping o del grimaldello bulgaro. Per evitare brutte sorprese, in qualità di proprietario di casa devi innalzare il livello di sicurezza. Se non hai ad esempio una porta blindata, è meglio regolarsi di conseguenza acquistandone una o, per contenere le spese, aggiornare la serratura a doppia mappa della porta di casa, con la serratura giusta. Quale? Fabbro Milano consiglia di acquistare la serratura a cilindro europeo di sicurezza, con tecnologia anti-bumping.

SOSTITUISCI LA TUA VECCHIA SERRATURA SULLA PORTA BLINDATA DI CASA MONTA UNA NUOVA SERRATURA
Per capire come funziona la serratura giusta, spieghiamo prima cos’è il key bumping. Al fine di aprire le serrature a cilindro di porte e i lucchetti, sempre più spesso i ladri stanno utilizzando a e provincia la cosiddetta chiave ad urto. Che dire delle caratteristiche di questo metodo? I ladri inseriscono la chiave limata ad hoc nella serratura con l’intento di usarla come tensore. La forza dell’urto va ad alzare i pistoni in alto e la linea di apertura, in quanto è come se la chiave venisse colpita da un qualunque oggetto rigido. Agendo in questo modo la serratura scatta. Munendo la propria porta d’ingresso con la serratura giusta, ossia con serratura a cilindro europeo di sicurezza, con tecnologia anti-bumping, si evita il rischio di andare incontro a brutte sorprese.

cambiare serratura porta blindata
cambiare serratura porta blindata
Dato che la suddetta tecnica non lascia segni di scasso, le compagnie assicurative, già restie di loro a rimborsare il malcapitato di turno, lo sono ancora di più se il furto avviene nella suddetta maniera. In genere, l’obiezione da affrontare a seguito della richiesta dei danni è aver lasciato inavvertitamente la porta aperta. La tua sicurezza e quella dei tuoi cari è essenziale. Una porta blindata con la serratura giusta ti fa dormire sogni tranquilli.

CAMBIARE SERRATURA PORTA BLINDATA
Per concludere il discorso sulle serrature per porte blindate, scegli la serratura giusta. Sul mercato è possibile acquistare cilindri antibumping che con le loro molle interne assicurano l’immunità contro questi attacchi. La novità dei cilindri antibumping, rispetto ai predecessori, è che sono progettati in maniera radicalmente diversa. Garantendo più sicurezza, naturalmente costano di più. Se sei interessato a saperne di più sull’acquisto di una serratura a cilindro europeo di sicurezza, con tecnologia anti-bumping, a Milano ci siamo noi. Per un preventivo senza impegno, contatta Fabbro Milano al numero in sovra impressione. Siamo noi gli specialisti in materia di sicurezza della casa.

Come riparare una serratura

Può succedere che una serratura crei problemi alla vostra porta, non preoccupatevi seguendo i nostri consigli potrete risolvere questo problema.
Una porta che non chiude è un vero e proprio problema, pensate a quando tornerete a casa e troverete la vostra porta bloccata, pensate che potreste attendere fuori ad aspettare un intervento esterno.

Se necessitate di aiuto con la vostra porta o se la vostra serratura si è rotta siete nel posto giusto ascoltate i nostri consigli sarete subito in grado di risolvere il vostro problema.

La prima cosa da fare è di fornirsi dei seguenti materiali:
– Attrezzi vari
– Olio lubrificante
– Grasso al silicone

Il primo passo sarà di utilizzare un liquido sbloccante.

A causa dell’inutilizzo può capitare che la vostra serratura si blocchi, la mancanza di lubrificazione può essere il problema che vi affligge.

Per esempio l’accumularsi della polvere è solitamente il principale problema del bloccaggio della vostra serratura.

Non dovete tentare di forzarla, conviene utilizzare un liquido sbloccante che può liberare la vostra serratura dalla polvere che la blocca.

Un secondo passaggio potrebbe richiedere un po’ di esperienza, quello che vi consigliamo è di smontare la serratura se il liquido sbloccante non funziona, dovete munirvi di un cacciavite, un martelletto e dell’olio minerale molto fluido.

Svitate le viti edelicatamente, ripulitele da ruggine ed eventuale presenza di pittura.
Azionate il chiavistello ripetutamente fino a sbloccarlo.

Sostituire la molla a spirale

Dopo che avrete aperto la serratura, dopo che  l’avrete lubrificata potete procedere estraendo la serratura, il problema potrebbe risiedere nella molla a spirale.

Se la molla si è leggermente accorciata, basterà distenderla e ternerà a funzionare come prima.

Se invece si è rotta dovrete cambiarla

Adesso non farete altro che lubrificare la serratura e rimontarla.